Steelwrist Background
Please select market
×

Steelwrist estende la gamma di prodotti degli attacchi rapidi SQ Auto Connection con particolare attenzione all’Europa centrale

4 Feb 2019

COMUNICATO STAMPA

Dopo il successo ottenuto del lancio sul mercato degli attacchi rapidi SQ Auto Connection SQ60 e SQ70 nel 2017 e SQ80 nel 2018, Steelwrist ora fa il passo successivo in questo settore di prodotti molto dinamico. Al Bauma 2019 a Monaco, Steelwrist lancerà i suoi nuovi attacchi rapidi SQ65 e SQ70 / 55 Auto Connection.

La domanda di attacchi rapidi completamente automatici continua a crescere in tutti i principali mercati e in alcuni paesi più maturi dell’Europa centrale è già montata sulla maggior parte di nuovi escavatori da 14 a 50 tonnellate.

“Il cliente ha apprezzato molto l’ingresso di Steelwrist nel mercato dell’attacco rapido completamente automatico offrendo un prodotto molto competitivo e compatibile con gli standard del mercato. Dal lancio dei nostri SQ60, SQ70 e SQ80 i nostri clienti nell’Europa centrale hanno atteso disperatamente l’SQ65 e l’SQ70/55 da Steelwrist. Ora siamo molto felici di lanciare i nuovi attacchi rapidi al Bauma 2019 “, afferma Stefan Stockhaus.

Gli attacchi Steelwrist SQ Auto Connection seguono lo standard simmetrico che sta crescendo a livello internazionale, un sistema di bloccaggio conforme con la ISO13031: 2016. Oltre a rispettare la norma ISO 13030: 2016, gli attacchi SQ e i Tiltrotator SQ Steelwrist includono anche la tecnologia brevettata Front Pin Lock che garantisce una maggiore sicurezza evitando che l’operatore faccia cadere l’attrezzatura per errore.

“Possiamo vedere chiaramente che i test approfonditi ed il miglioramento continuo hanno dato i loro frutti. Grazie alla struttura robusta, ai nostri connettori di nuova concezione e al nostro sistema brevettato Front Pin Lock, gli attacchi rapidi Steelwrist SQ Auto Connection sono stati apprezzati dai clienti sin dal primo giorno”, afferma Markus Nilsson, CTO di Steelwrist.

I nuovi SQ65 e SQ70/55 saranno disponibili per essere ordinati subito dopo Bauma e le consegne ai clienti inizieranno a partire da luglio 2019. Le diverse combinazioni di Tiltrotator Steelwrist con i nuovi attacchi SQ saranno disponibili alla fine del 2019.

“Il lancio sul mercato di SQ60, SQ70 e SQ80 è stato un enorme successo. Ora con i nuovi SQ65 e SQ70/55 ci aspettiamo che ancora più clienti, soprattutto in Europa centrale, scelgano Steelwrist come fornitore di attacchi rapidi completamente automatici per rendere il loro lavoro più efficiente”, afferma Stefan Stockhaus.

 

V14 – nuovo connettore elettrico autopulente per attacchi SQ
Nel processo di sviluppo continuo del sistema di connessione automatica SQ dell’azienda, è stato sviluppato un nuovo connettore elettrico per il collegamento di attacchi SQ e strumenti di lavoro. V14 è un robusto connettore a quattordici poli che può essere installato a posteriori negli attacchi e nelle attrezzature SQ e OQ esistenti.

È noto agli utenti esperti che i connettori elettrici esistenti per gli escavatori presentano problemi di design, spesso con restrizioni nei poli di connessione, piccole superfici di contatto e alta sensibilità ad acqua/sporco. Questo è in particolare il caso del vecchio connettore V90, un design originario degli anni ’60 destinato alle apparecchiature audio militari americane.

Come risposta a questo problema, Steelwrist ha sviluppato un nuovo connettore robusto, V14, realizzato appositamente per accoppiatori SQ e applicazioni per attrezzature.

La funzione autopulente garantisce il contatto elettrico
Il nuovo connettore elettrico V14 ha superfici di contatto più grandi che rendono sicura la connessione. Fabbricato in modo in cui le superfici scivolano l’una contro l’altra durante la procedura di connessione, viene garantito un buon contatto e si verifica anche un effetto autopulente. Ciò semplifica l’assistenza e la pulizia giornaliera rispetto ai connettori esistenti.

Con più poli è possibile aggiungere più funzioni
V14 ha quattordici poli anziché dieci, il che rende possibile collegare le funzioni del Tiltrotator, così come il sistema di controllo macchina o pacchetti valvola separati, nello stesso connettore. È inoltre compatibile con la posizione del connettore V90 in modo tale che gli attacchi e le attrezzature esistenti di Steelwrist e di Oilquick possano essere aggiornati.

 

Lancio della nuova generazione di Front Pin Lock
Al fine di aumentare la sicurezza quando si cambiano le attrezzature, Steelwrist presenterà la nuova generazione della sua tecnologia brevettata Front Pin Lock. La sicurezza degli attacchi rapidi è uno dei temi dominanti nel settore delle macchine edili in molti paesi. Le autorità nazionali e le organizzazioni per la salute e la sicurezza vogliono aumentare gli standard di sicurezza e promuovere finanziariamente gli attacchi rapidi sicuri al fine di ridurre il rischio di lesioni mortali nei cantieri edili.

Front Pin Lock di Steelwrist è una serratura meccanica dell’albero anteriore che limita notevolmente il rischio di una caduta involontaria delle attrezzature. Steelwrist ha introdotto la prima generazione dell’esclusiva tecnologia Front Pin Lock nel 2012 su tutti gli attacchi rapidi da S40 a S70 e anche sui modelli completamente automatici SQ60 e SQ70. La semplice funzionalità e l’alto livello di sicurezza senza l’utilizzo di alcun tipo di sensori elettrici è molto apprezzata da un numero di clienti in forte crescita e ha ricevuto l’approvazione di diversi fondi assicurativi nazionali.

“La semplicità, l’affidabilità e la qualità del nostro sistema Front Pin Lock sono uniche nel mercato. Con il lancio della nuova generazione, Steelwrist fa il passo successivo e aumenta ancora di più il livello di sicurezza degli attacchi rapidi idraulici “, afferma Stefan Stockhaus.

Steelwrist lancia ora la nuova generazione della tecnologia brevettata Front Pin Lock al Bauma 2019. Le prime unità di SQ65, SQ70 / 55 e SQ80 saranno dotate della nuova tecnologia.

 

Steelwrist Tool Recognition e Quantum control system – la gestione degli strumenti di lavoro diventa standard
Steelwrist ha introdotto il sistema di gestione degli strumenti di lavoro ToolRec insieme a Quantum, il nuovo sistema di controllo per Tiltrotator, che offre funzionalità avanzate. Per sfruttare appieno il potenziale di ToolRec e fornire il massimo vantaggio per il cliente, tutti gli strumenti di lavoro di Steelwrist con adattatore dal S60 in su saranno dotati di moduli ToolRec come standard.

La richiesta di maggiore efficienza è in costante aumento e, di conseguenza, gli escavatori, le attrezzature e i sistemi di controllo della macchina diventano sempre più intelligenti. Tool Recognition di Steelwrist con moduli strumenti piccoli, robusti ed economici, aggiunge un nuovo livello di intelligenza alle attrezzature.

“ToolRec è il collegamento perfetto tra attrezzatura, escavatore ed operatore. La macchina sa quali strumenti sono montati sull’estremità del braccio e può cambiare automaticamente lo strumento nel sistema di controllo della macchina. C’è meno rischio per l’operatore di scegliere lo strumento sbagliato e in più può sempre individuare la posizione dell’attrezzatura attraverso l’App Quantum sul suo smartphone. Questo è un vero vantaggio per il cliente “, afferma Stefan Stockhaus, CEO di Steelwrist.

Il modulo TheToolRec è costituito da unità utensili wireless alimentate a batteria che comunicano con un modulo di comunicazione in cabina. La durata della batteria stimata è di cinque anni.

Il sistema di controllo Quantum può comunicare con sistemi di controllo macchina esterni come Leica Geosystems o Trimble. Con ToolRec l’operatore non ha bisogno di inserire manualmente lo strumento corretto nel sistema, qualcosa che oggi è uno dei principali motivi per cui il sistema di controllo della macchina non ha le impostazioni corrette. Di conseguenza, si elimina il doppio lavoro dovuto a parametri errati.

“Con ToolRec siamo riusciti a sviluppare un sistema che è molto facile da usare, fornisce un alto livello di robustezza e non richiede controllo diario. Funzioni come avvisi di manutenzione e assistenza aiutano attivamente a risparmiare denaro e semplificano la vita degli operatori e dei tecnici dell’assistenza “, afferma Markus Nilsson, CTO di Steelwrist.

Lo strumento Riconoscimento utensili di Steelwrist sarà venduto in modalità stand-alone e funzionerà su tutti gli escavatori indipendentemente dal sistema di controllo. Con effetto immediato ToolRec sarà montato di serie su tutte le attrezzature idrauliche e meccaniche di Steelwrist con attacco S60, S70 e S80.

Come parte del sistema di controllo Quantum, ToolRec supporterà le impostazioni automatiche della velocità nel sistema di controllo del Tiltrotator a seconda dello strumento collegato.

Benvenuti allo stand di Steelwrist FN 1115/3 al Bauma per vedere i prodotti in prima persona e parlare con i nostri specialisti di prodotto.

Per maggiori informazioni si prega di contattare:
Stefan Stockhaus
CEO
Steelwrist AB
stefan.stockhaus@steelwrist.com
+46 709981321